AMERICA


BOSTON
Partenza dall’Italia sabato 2 agosto ore 7 e 30, arrivo a Boston ore 13 (con scalo a Parigi).
Rientro in Italia 28 settembre, dopo 8 settimane di lezioni mattutine alla Kaplan School e visita, il pomeriggio, a teams americani accompagnato da un Agente che lavora negli States.
Cari amici blogger ve lo avevo detto che, se non si muoveva niente in Italia, sarei andato a fare un’esperienza in America.
Mi sono saltate trattative in America, Cina ed altri Paesi per la non ottima conoscenza dell’inglese, quindi, perché “vecchio e retrogrado”. Perciò, valigia e inizio di una nuova esperienza che sarà, comunque, gratificante.
Vi posso assicurare che sono così in fibrillazione che mi sembra di dovere giocare la partita più importante della vita.
So che mi dovrò adattare per il discorso comunicazione ma, sono certo, che riuscirò a mantenere il mio rapporto con voi.
Vi do un grosso abbraccio e arrivederci a fine Settembre.

Gigi Cagni

Advertisements

23 risposte a AMERICA

  1. Marco ha detto:

    Mister, soltanto ora sono venuto a conoscenza di questo blog interessantissimo. Volevo chiederLe: si fa molta fatica a trovare i post più vecchi, non si potrebbero indicizzare per anno un po’ come avviene sui diari di Facebook? Di modo che uno clicca l’anno e se li trova tutti in sequenza? Grazie, buon soggiorno negli Usa!

    • Lu ha detto:

      gentile Marco, scorrendo sulla fascia destra sotto i commenti e gli articoli recenti c’è un calendario, da li si possono trovare gli articoli procedendo a ritroso nei mesi. Buona navigazione!

  2. When someone writes an article he/she maintains the idea of a user in his/her mind
    that how a user can know it. So that’s why this article is perfect.
    Thanks!

  3. cosimo de matteis ha detto:

    Gentile Mister Cagni,

    “scopro” solo ora il suo sito
    (meglio tardi che mai)
    ed è bello toccare con mano la sua genuinità
    ed il suo rapportarsi con i lettori
    -quali essi siano-
    con garbo e semplicità.

    Auguri sinceri e Ogni Bene!

  4. Target Market ha detto:

    This is really interesting, You’re a very skilled blogger.
    I’ve joined your rss feed and look forward to seeking more of your fantastic post.
    Also, I’ve shared your website in my social networks!

  5. nicola innocentin ha detto:

    Caro Gigi,
    anche se ci sentiamo quasi quotidianamente per pianificare questa avventura, ci tengo anche io a lasciare una traccia sul tuo blog.
    Un sincero in bocca al lupo per un viaggio che sicuramente ( come tutti i viaggi ) contribuirà ulteriormente ad arricchire il tuo bagaglio culturale ( sia personale che sportivo ).
    Il volere continuamente mettersi in gioco e migliorarsi è l’attitudine dei veri vincenti… di tutti coloro che sono consapevoli che molto spesso siamo noi stessi a porci dei limiti quando in realtà non dovremmo.
    Professionalmente sono orgoglioso di assistere un allenatore come te ( anzi scusa… un COACH )… ma prima ancora sono felice di conoscere una persona davvero speciale come te.
    Ti saluto con una frase di EZRA POUND che ho sempre adorato fin da ragazzino e che rispecchia perfettamente la tua personalità :

    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”

    Ciao GIGI … BUON VIAGGIO and SEE YOU SOON.

    un grande abbraccio

    Nicola

    • gigi ha detto:

      Caro Nicola devo dire che tu hai contribuito molto, con l’aiuto di Fabio, a darmi gli stimoli per nuovi obbiettivi.
      Quindi il ringraziamento è reciproco e, posso dire, che vedo in te l’entusiasmo di quando ho iniziato questo meraviglioso lavoro.
      A domani con un abbraccio.

  6. Francesco Botti ha detto:

    Grandissimo Mister!
    L’inossidabile intensità massimale con la quale vive la sua professione è straordinaria e stimola anche noi “comuni mortali” a non arrenderci mai!
    Grazie per l’esempio positivo che riesce sempre a trasmettere a tutti quelli come noi che credono che “Qualunque cosa tu possa fare o sognare di poter fare, incominciala. L’audacia ha in sè il genio, potere e magia”(parole di Goethe, fatti di Gigi Cagni)
    Lei sarebbe da clonare Mister!!!! Buon tutto dai suoi fedelissimi Elena e Francesco di Piacenza

  7. Marcello ha detto:

    In bocca al lupo Mister Cagni!

  8. Adriano Meis ha detto:

    Grande mister, in bocca al lupo per la nuova avventura, spero non si dimenticherà di noi lettori. Anzi sarebbe bello se ci potesse fare la “cronaca” di quello che vede lì.
    Poi se le serve un madre lingua inglese che capisca anche di calcio io sono a disposizione! 😉
    Buon viaggio!

  9. Guido bertoni ha detto:

    Grande gigi non molli mai complimenti.
    Come da giocatore anche da allenatore su le maniche e via….
    Sapendo che sei un uomo molto determinato
    non sarà dura neanche questa avventura e dopo questo ulteriore miglioramento speriamo di vederti magari già a dicembre su qualche panchina USA.
    Un grandissimo in bocca al lupo
    Guido Bertoni

  10. gigi ha detto:

    Thank you my sweet daughter.

  11. FABIUZ ha detto:

    Quando mio padre, poco fa, mi ha rivelato la decisione di voler partire per l’America, mi è subito sfuggita la ragione di alcune parole lasciate sospese: “investo su me stesso, sai, a 64 anni..” Come se a quell’età non fosse più naturale ragionare sul futuro del proprio lavoro. Probabilmente è così, per chi lo vive solo come un’occupazione. Ma per chi ama il proprio mestiere, inseguire la fonte della propria ispirazione può significare davvero raggiungere la sorgente della giovinezza. Così, ho pensato di mandargli un messaggio elencando svariati nomi di personaggi noti, non proprio di primo pelo. Cantanti, attori, registi. Alcuni di loro hanno perfino partorito il meglio passati i 70. Quindi alla fine chi è vecchio? Un paese addormentato davanti alle statue dei suoi eroi ed incapace di svegliarsi, oppure un uomo nel pieno della vita impegnato a perfezionarsi e a perseguire nuovi obiettivi? Povera Italia che in ogni campo ti sei permessa di rinunciare a gente così. Povero calcio italiano affidato ad affaristi in bancarotta.
    In bocca al lupo papà. Ancora.

    • gigi ha detto:

      Mi hai commosso ma è anche per voi che faccio questa avventura. L’esempio è determinante per crescere e se hai genitori sempre pronti a mettersi in gioco, non puoi fare altro che crescere.

  12. Lu ha detto:

    Have a special and extraordinary journey daddy!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: