Articolo su ” Il Secolo XIX ” del 14/03/2010


Il Bologna è una delle squadre più in forma del campionato.8 partite 18 punti ,una classifica che in questo momento la tiene lontana dalla lotta per la salvezza,serenità e condizione fisica ottima ,quel pizzico di fortuna che le ha permesso di vincere domenica con il Napoli e riuscire a non fare sentire la mancanza del loro cannoniere DiVaio.Squadra che vince non si cambia e quindi contro la Samp si dovrebbero vedere gli stessi undici della scorsa domenica schierati con un classico 4-4-2. In porta c’è uno dei portieri giovani più interessanti della categoria e cioè VIVIANO,tutto mancino con un’ottima esplosività e posizione,reattivo e sempre attento con una spiccata personalità,comanda la difesa e rilancia con un calcio lungo e preciso. La linea difensiva è composta da dx con RAGGI terzino dalle grandi potenzialità sia fisiche che tecniche,forte di testa,veloce ma non rapidissimo,personalità nel proporsi sulla fascia(si è ricomposta la coppia che io avevo a Empoli con Buscè)e ottimo cros dal fondo,i due centrali sono molto forti fisicamente e di testa con PORTANOVA, più esperto ,rapido anche se alto con un discreto destro che fa il regista difensivo e BRITOS ,tutto sx veloce e attento nelle chiusure ,alle volte un po’ troppo fallosi,a sx c’è LANNA terzino molto esperto e di ottima tecnica,anche se solo di sx,resistente e veloce,pecca di ingeniutà in fase difensiva soprattutto nelle diagonali,scarso di testa.In questo momento il reparto che rende meglio è il c.c. sia per forza che per senso tattico e qualità tecniche.Sulle fasce gravitano due giocatori simili per resistenza e velocità e sono BUSCE’ a dx e MODESTO a sx.Il primo ha un’ottimo tiro e un cros preciso dote che ha anche il secondo ma non è un granchè di testa mentre Buscè è pericolosissimo quando si inserisce sul secondo palo sui cros da sx.Ma i due giocatori che danno equilibrio e sostanza sia per geometrie che per tecnica sono MUDINGAY,grande forza fisica,molto veloce,resistente e forte nei contrasti,grintoso e bravo tatticamente ha anche un buon dribling ,e GUANA ,puro regista ,non rapidissimo ma dx ottimo e grande intelligenza tattica nelle due fasi di gioco,passa tutto da lui.Il reparto d’attacco ha come prima punta ZALAYETA molto forte fisicamente,rapido e veloce,dx ma calcia bene anche di sx,ottimo dribbling e tiro,forte di testa e nel coprire la palla,si muove su tutto l’arco dell’attacco con intelligenza e furbizia(vedi il primo gol di domenica,si è buttato sul tiro di Buscè e ha fatto la deviazione vincente),la seconda punta è il sempre verde ADAILTON che,finchè ha benzina,mette in mostra le sue grandi doti tecniche e di furbizia tattica nel mettersi fra le linee senza dare un punto di riferimento per riuscire a esplodere il suo sx velenoso,tira tutte le punizioni(da cui è nato il secondo gol)e i corner con un calcio forte e tagliato pericolosissimo.Al posto delle punte sono entrati GIMENEZ,non alto rapido e veloce, sx ottimo e dribbling fantasioso,e SUCCI,tipica punta centrale,dx discreto,buono di testa e veloce.Mentre al posto di Modesto è entrato MINGAZZINI,piccolotto c.c. dx resistente e bravo tatticamente.Hanno pressato dall’inizio e dato un buon ritmo alla gara,si vede che stanno bene,spingono molto di più con la coppia di dx,sono pericolosi sulle palle inattive perché hanno Adailton che calcia bene e ottimi saltatori di testa.Secondo me hanno un punto debole nella fase difensiva quando fanno le sovrapposizioni esterne , se perdono la palla si trovano scoperti.Oltre a Di Vaio hanno fuori Mutarelli,Pisanu e Appiah.

Annunci

4 Responses to Articolo su ” Il Secolo XIX ” del 14/03/2010

  1. zeman! ha detto:

    Mister mi scusi se mi permetto, ma leggere un accostamento tra “Raggi” e “ottimo cross dal fondo” mi mi lascia perplesso, così su due piedi non ricordo una partita in cui ho visto raggi crossare dal fondo, sparare nel mucchio da davanti le panchine si, ma dal fondo…. evidentemente è cresciuto molto in queste due stagioni.

    p.s. parlando di terzini, una domanda mi sorge spontanea, che effetto le fa vedere o aver visto Antonini terzino sinistro e soprattutto Abate terzino destro?

    altra domanda, approfitto, visto che segue la serie B, che impressioni si è fatto dell’Empoli imbattuto in casa e dal rendimento modestissimo in trasferta?
    Al sentire questi nomi di giocatori ci associ un aggettivo, di getto, senza riflettere.
    Musacci, Pratali, Balli, Coralli, Tosto, Vannucchi, Coralli, Bonetto.
    Grazie.

    • gigi ha detto:

      Mi hai fatto un sacco di domande.Secondo me Raggi potrebbe diventare un’ottimo terzino anche tecnicamente,dipende solo da lui,vedrai.Antonini non mi stupisce perchè lo ha fatto anche con me e poi è un’esterno più di quantità.Mentre Abate terzino non lo posso vedere,è un controsenso del calcio.Dare una spiegazione razionale e logica per l’Empoli in casa e fuori è impossibile,non esiste spiegazione.alcuni mi piacciono alcuni no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: