Il calcio deve ritrovare i suoi valori

15 dicembre 2009

In attesa che il Mister prepari un nuovo articolo Vi riporto il suo intervento odierno, a Radio Goal ( programma radiofonico di Radio Kiss Kiss Napoli )con riferimento alla partita Cagliari Napoli di sabato sera.…….in chiusura di Radio Goal interviene mister Gigi Cagni a commentare la rocambolesca partita di sabato in cui il Napoli si è fatto clamorosamente rimontare rischiando anche di perdere: “Quello che conta è il primo gol che prendi, quello che determina tutta la situazione, anche perchè il Napoli stava dominando la partita. Il Cagliari ha fatto due gol incredibili, soprattutto il secondo con un cross dalla trequarti con colpo di testa all’incrocio sono cose che riescono raramente. Il gol di Larrivey è un bel gol, è sempre molto difficile poi valutare se quando si fanno dei gol vale più la bravura dell’avversario o demerito tuo, ma credo sempre in quelle situazioni che sia merito dell’avversario. – e sul caso Lavezzi – Lavezzi ha fatto un errore gravissimo perchè non doveva tirare la pallonata ma anche Allegri non m’è piaciuto perchè buttare la palla via così non è da uomo di sport. Io non riesco a capire cosa sta succedendo nel calcio. C’è bisogno che tutti insieme troviamo un po’ di serenità altrimenti sviliscono anche i principi del calcio. Le componenti sono tante, non ci sono solo giocatori e allenatori, è un ambiente surriscaldato perchè ci sono molti interessi in ballo ci sono titoli forti da evitare, ma il calcio si deve ritrovare perchè è uno sport. Napoli da Europa? La Uefa sicuro il quarto posto non lo so. Adesso ha trovato una quadratura riesce ad esprimere sul campo le potenzialità dei calciatori, penso che se la può giocare”.
[Fonte: pianetazzurro.it ]